Chi siamo

L’Associazione Piccoli Passi di Torre Canavese, nella provincia di Torino, nasce  nel 2010,  attorno ad una coppia di Torre Canavese: Bruno Bastianello e Maria Pia Traverso, che da tempo cooperavano con altre associazioni in progetti diretti allo sviluppo di un ospedale, situato nel centro dell’ Etiopia, località di nome Gambo.

Quella realtà li fece decidere a fondare un’associazione onlus, affinché si potessero raccogliere  fondi diretti a progetti mirati alla rimozione delle problematiche alimentari ed igieniche, causa principale  di malattie che colpivano  le persone di quei villaggi.

L’Associazione con il passare del tempo è cresciuta ed oggi conta più di venti iscritti e molti simpatizzanti, con un direttivo che mensilmente si riunisce  mettendo in opera iniziative di finanziamento, attività di informazione sul territorio e preparazione progetti.

L’associazione è indipendente da enti religiosi, istituzioni nazionali e internazionali, organismi partitici sia in Italia sia nei paesi in cui opera. Questo per garantire una collaborazione in piena libertà con chiunque volesse aiutarci.

L’Associazione oggi è composta da personale medico e volontari con figure professionali che operano nella Missione di Gambo.

“E’ semplicemente perchè siamo esseri umani che dobbiamo sentire il dovere di aiutare chi ha bisogno”

(Giles Dulery)

 

Presidente:  dott.ssa Daniela Gaido

Vicepresidente: Elidio Viglio

Segretario: Michele Stefanelli

Tesoriere: Maria Pia Traverso – Ida Ponte

Direttivo: Daniela Gaido, Elidio Viglio, Michele Stefanelli, Gianotti Maria Vanna, Giovanni Stefanelli, Piero Gandolfo,  Bruno Bastianello, Andrea Bernardi, Matteo Gallenca, Ida Ponte, Libera Bastianello, Luciano Colombatto.

 

Come diceva Madre Teresa di Calcutta :

” Quello che facciamo… è soltanto una goccia nell’oceano.
ma se non ci fosse quella goccia
all’oceano mancherebbe.

Non importa quanto si dà
ma quanto amore si mette nel dare” .

 

Quello che facciamo… è soltanto una goccia nell’oceano. Ma se non ci fosse quella goccia all’oceano mancherebbe. Non importa quanto si dà ma quanto amore si mette nel dare. Madre Teresa di Calcutta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: